Don Daniele

Omelie Audio

Catechesi Audio e Video

Riflessioni e Omelie Scritte

S. Messa presieduta a Medjugorje

Novena Natività B. V. Maria

S. Messa Santo Sepolcro

   

Triduo della Divina Provvidenza

 

Rosario

Aderisci alla Preghiera

Monastero Virtuale Home

Testimonianze

Monastero Virtuale Home

Download Depliant

Monastero Virtuale Home

Dati Riepilogativi

Monastero Virtuale Home

Testimonianze

Scritte

 

Video

TestimonianzeFede modulodx

Audio

Ultime Omelie e Catechesi

Ultima Catechesi

   

Ultima Omelia

 

Riflessioni sulla Fede

 

Stampa

Rose Busingye Rose Busingye: «Preservativo contro l'Aids?

Non è la soluzione»


«La nostra salvezza non sta dentro un pezzo di plastica. Dobbiamo tornare a essere uomini veramente. Uomini che hanno dignità e hanno valore». Rose Busingye, infermiera ugandese, passa la sua vita ad accogliere e curare gli ammalati di Aids assieme all’ong italo-svizzera Avsi-Avaid al Meeting Point di Kampala, capitale dell’Uganda.

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 13155
Stampa

Impazziti Sesso all’asilo nido e omelie in aula:
Francia e Svizzera, malaeducazione di Stato

Le proposte folli dei due Paesi. Sex box all’asilo e lezioni di morale: che guai se la scuola non fa il suo mestiere
di Camillo Langone
Tratto da Libero dell’1 settembre 2011

Meglio maleducati che educati dagli Stati. È ancora fresca la notizia del turista italiano che ha trascorso tre notti in cella a Stoccolma per aver osato dare uno schiaffo al figlio capriccioso.
Fresca ma già superata: in Francia e in Svizzera lo Stato non vuole impedire ai genitori di educare i figli con le cattive, vuole impedire di educarli anche con le buone. Avanza un totalitarismo pedagogico che sottrae i bambini alle famiglie perché siano plasmati da insegnanti pubblici secondo programmi ideologici e alla moda.

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 11304
Stampa

La mamma dice no al sesso a scuola: va in prigione


I cristiani vengono perseguitati. Dove? Nella libera e democratica Germania, dove chi disobbedisce ai diktat scolastici finisce in galera. Recentissimo è il caso di una mamma di dodici figli trascinata in carcere nientemeno che per sei settimane per essersi rifiutata di sottoporre tre dei suoi piccoli alle lezioni di educazione sessuale volute dall’ordinamento scolastico di Stato. E non è la prima volta.

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 13656
Stampa

Papa Francesco e la Dittatura Argentina:

ecco la Verità sul passato di Bergoglio

Scritto da Filippo Savarese il 14 marzo 2013

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 26195
Stampa

Parigi, centinaia di migliaia in piazza - Nozze gay, 8 km di "NO"


Il braccio di ferro continua, ma il governo socialista francese si è ritrovato di nuovo spiazzato, dopo la spettacolare prova di solidità e determinazione fornita domenica dalla “Manif pour tous” (Manifestazione per tutti), il movimento civile sempre più trasversale contro la bozza di legge Taubira sulle nozze e adozioni gay.

 

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 15448
Stampa

 

 

Grande Missione 100 piazze a Roma:

L’iniziativa del Cammino Neocatecumenale

 

 Una grande missione in 100 piazze di Roma: questa è l’iniziativa del Cammino Neocatecumenale per l’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI con la Lettera Apostolica Porta Fidei. L’iniziativa del Papa emerito segue quella dei precedenti anni giubilari promulgati durante il suo pontificato: l’Anno Paolino (giugno 2008 – giugno 2009) e l’Anno Sacerdotale (giugno 2009 – giugno 2010).

 

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 17241
Stampa

Attacchi e bestemmie, la Chiesa non può tacere

di Luigi Negri*

 

 

Le streghe di Salem 

 

Due fatti negli ultimi giorni interrogano in modo particolare i cattolici: la proiezione nelle sale cinematografiche di un film chiaramente blasfemo, come “Le streghe di Salem”, la cui gravità è aumentata dalla decisione delle autorità dello Stato di permetterne la visione ai maggiori di 14 anni; e la squallida esibizione al Concerto del Primo Maggio, in piazza San Giovanni in Laterano, a Roma, di un cantante che ha imitato la consacrazione dell’Eucarestia usando un preservativo. Due fatti gravi che, però, non hanno suscitato grandi reazioni dai vertici della Chiesa italiana. Su queste vicende abbiamo chiesto un giudizio a monsignor Luigi Negri, arcivescovo di Ferrara-Comacchio, che considera preoccupante il silenzio della Chiesa su quanto accaduto, e che ha incaricato una commissione di giuristi di aiutarlo a verificare se sussistano le condizioni per una contemporanea querela agli organizzatori del convegno del primo maggio e allo Stato che non ha vigilato su ciò che viene proiettato liberamente nelle sale italiane.

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 12451
Stampa

L’aborto non è scandalo dimenticato, c’è chi si mette ancora in Marcia



http://www.marciaperlavita.it/

 

 

Nel 2005 il referendum indetto dai Radicali contro la legge 40 sembrò improvvisamente svegliare il mondo cattolico assopito. Forse nessuno pensava che l’immane potenza dei media, quasi tutti schierati dalla stessa parte, potesse scontrarsi con l’avversione di milioni di persone all’idea che nascere da seme, altrui, congelato, o da ovuli, altrui, prelevati a pagamento da una banca, fosse lo stesso che venire al mondo in seguito all’atto d’amore di un uomo e di una donna.

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 14155
Stampa

Attentati alla libertà di coscienza cristiana.

Ora se ne accorge anche l’Europa

Risoluzione del Consiglio d’Europa. Potrà essere citata di fronte ai tentativi di chi vuole imporre una nuova morale ufficiale (aborto, eutanasia, LGBT, gender).

 

l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa ha adottato a larga maggioranza una Risoluzione sulla protezione delle comunità religiose di fronte alla violenza. Congiuntamente si è svolto un seminario, organizzato da ECLJ e da Christian Concern, sui nuovi attentati alla libertà di coscienza causati in Europa dalle leggi relative al matrimonio e all’adozione omosessuale e alla non discriminazione. Vi è un crescente clima di ostilità e intolleranza verso il cristianesimo in Europa e verso le persone che si riconoscono nella famiglia e nella morale naturale. “Questa ostilità si traduce in una violenza sempre più palese e tollerata – spiega Grégor Puppinck, Direttore dell’European Centre for Law and Justice (ECLJ) – ed è appoggiata dai grandi media e partiti politici”. “Le molteplici aggressioni perpetrate da gruppi come le Femen e l’impunità della quale beneficiano – prosegue Puppinck – sono stati vivamente denunciati, mentre in Francia numerosi manifestanti in favore della famiglia, pacifici, sono stati oggetto di violenze sproporzionate da parte della polizia, fino ad essere arrestati”.

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 12675
Stampa

Il Sudafrica in piazza per gridare "Cristo è risorto!"

 

Dopo oltre 40 anni dalle proteste per la condanna di Nelson Mandela a Pretoria, la Chiesa torna nella storica Church Square con la Grande Missione nelle piazze del Cammino Neocatecumenale

 

1964, Pretoria, Church Square. Nel Palazzo di Giustizia si concludeva il processo di Rivonia che condannò all’ergastolo dieci leader dell’ANC (African National Congress), tra cui Nelson Mandela. La popolazione si riversò nelle strade e dalla storica piazza, cuore antico della città, si alzò un grido: “Nelson Mandela Libero”. Anche la Chiesa scese in campo: numerosi vescovi, sacerdoti e cattolici marciarono di fronte la statua di Krueger, invocando una soluzione di pace rimasta purtroppo inascoltata, incuranti del rischio di essere arrestati. Tra questi, anche un giovane William Slattery, l’attuale arcivescovo di Pretoria, all’epoca ancora sacerdote.

Leggi tutto Commenti (0) Visualizzazioni: 11775

Archivio Catechesi

Archivio Omelie

Archivio Scritti

SantoPadre6

Documenti della Chiesa







Biblioteca

Traduzione Sito

Libreria


Bibbia CEI

Login

Link Utili

  •  

  •  

  •  

News

 

 




  •  












  •  




  •  




  •  




  •